Home Legambiente
Oasi Rete Natura
Comune di Casei Gerola
 
associazione

Ognuno di noi ha un luogo in cui rifugiarsi, un luogo in cui in certi momenti è possibile staccare la spina dalla frenesia del lavoro o dello studio, un luogo in cui sia possibile allontanarsi per un attimo dalla monotonia, psicologica e paesaggistica, e quando questo luogo si trova a due passi da casa ci si deve sentire fortunati, soprattutto se è una vera e propria oasi nel bel mezzo di quello che è un ottimo esempio di monotonia del paesaggio: la campagna come è oggi. Io so di essere fortunato ogni volta che mi reco alle cave e come me altri, ed è proprio questa presa di coscienza che spinge a voler andar oltre quella che è la semplice fruizione, e cioè il bisogno di… fare di più, di salvaguardare la nostra ricchezza, di proteggerla e abbellirla e di farla amare e rispettare a chi ancora non la conosce. Ecco perché l’Associazione. Un’ Associazione i cui scopi  credo siano efficacemente riassunti nell’articolo 4 del suo statuto dal quale riporto di seguito alcuni passaggi significativi:
«L’Associazione “Amici del Parco le Folaghe” è apolitica e non ha fini di lucro. Essa ha quale scopo la valorizzazione del patrimonio naturale locale, in particolare del Parco locale di interesse sovracomunale “Le Folaghe” sito in Casei Gerola, di cui il Comune è Ente Gestore.
Tale finalità sarà attuata, conformemente al regolamento del Parco, attraverso più modalità come ad esempio la promozione di iniziative, interventi e manifestazioni atti a sensibilizzare la popolazione con l’intento di avvicinare la stessa all’ambiente ed alle sue tematiche.
Organizzare attività relative allo studio della flora e della fauna, nonché l’organizzazione o la partecipazione ad attività di ricerca anche allo scopo di acquisire conoscenze utili per la tutela delle predette finalità.
Sollecitare lo svolgimento della vita associativa e favorire la conoscenza e lo scambio di idee tra gli associati ed altre forme di organizzazioni».

L’acquisizione e lo scambio di conoscenze in campo ambientale sono senza dubbio aspetti fondamentali soprattutto per una realtà come quella casellese (comune peraltro a tante altre) in cui ci si sta pian piano allontanando dalla nostra terra, con ciò che ne consegue; sono aspetti ancora più importanti nello specifico del Parco, una situazione nuova per tutti, che può quindi dar luogo, oltre a piacevoli momenti, ad equivoci e malintesi, che solo attraverso la conoscenza, sia dal lato naturalistico che da quello legislativo e normativo, e la collaborazione tra gli interessati possono risolvere, al fine di usufruire delle nostre bellezze nel rispetto, non solo della natura, ma anche di chi ha contribuito al recupero ed in seguito all’istituzione in Parco delle nostre amate “cave”.
Proprio la collaborazione tra le associazioni presenti sul territorio è uno degli obiettivi fondamentali che gli Amici del Parco le Folaghe si pongono e credo che un primo positivo passo si sia già fatto in occasione della ‘settimana ecologica’. La stessa manifestazione e prima ancora la giornata di pulizia del 13 Aprile, sono stati per l’Associazione un segnale concreto della disponibilità da parte del Comune (e dei suoi rappresentanti, presenti ad ogni evento) ad appoggiare con entusiasmo iniziative di questo genere, con la certezza, quindi, da parte degli Amici del Parco, di trovare sempre la stessa disponibilità in vista delle prossime manifestazioni o azioni dirette.

Torna su

Torna su

Il periodico “Nuove Dalle Folaghe” nasce con l’intento di mantenere un legame tra l’associazione e i soci , una delle tante nuove esperienze che faremo insieme. L’invito a tutti è quindi di partecipare con idee, critiche,  suggerimenti  e quant’altro alla realizzazione di un prodotto che deve essere comprensibile e piacevole da leggere. In questo primo numero gli ‘Amici del Parco le Folaghe’ si presentano, anche riportando i resoconti delle prime iniziative, con l’intento di far conoscere ai soci il proprio pensiero e le motivazioni che hanno portato alla nascita dell’associazione. Per questo motivo ci è sembrata cosa dovuta allegare lo statuto dell’associazione stessa ed il regolamento del Parco a questa  prima uscita di “Nuove dalle Folaghe”.

Leggi l'editoriale dell'ultimo numero!

Dal 2012 saranno realizzati anche dei numeri speciali, delle vere e proprie monografie su determinati temi che l'associazione intende approfondire e far conoscere con maggiori dettagli ai nostri associati, che lo riceveranno direttamente a casa in versione cartacea.
Il primo numero è uscito a febbraio, è possibile leggere il sommario e scaricare il PDF cliccando qui.

Torna su

MISSION
Iscriversi all'Associazione "Amici del Parco le Folaghe" e rinnovare l'iscrizione di anno in anno è importante:
  • è una delle poche risorse finanziarie a disposizione dell'associazione;
  • ci aiuta a gestire e a manutenere il Parco affrontando gli inevitabili costi connessi alle varie attività;
  • la tessera valida permette di avere sconti sulle attività, gli eventi e i corsi organizzati durante l'anno dall'associazione.

QUOTE
Rimangono invariate le quote associative per l'anno 2017:

  • SOCIO ADULTO: 10 €;
  • SOCIO GIOVANE (16 anni non compiuti): 5 €.

METODI DI PAGAMENTO
Per effettuare il versamento occorre compilare il bollettino postale prestampato, reperibile presso la biblioteca comunale di Casei Gerola ed il centro visite del Parco, oppure compilare liberamente un bollettino, numero: 53627857, e specificando nelle note: "Tesseramento associazione anno 2017".

E' anche possibile pagare la quota online e con pochi semplici clic tramite PayPal.
Ricordati di specificare un indirizzo di spedizione valido, lo useremo per spedirti la tessera in caso di nuova iscrizione o il bollino dell'anno 2017 in caso di rinnovo (in alternativa è possibile ritirarli di persona presso la biblioteca comunale di Casei Gerola o il centro visite del Parco).

Tipo iscrizione
Modalità iscrizione
Vuoi comunicarci qualcosa?

Se preferisci, puoi fare una donazione libera:

Torna su

I titoli in elenco sono reperibili presso la Biblioteca comunale di Casei Gerola.
I soci dell’Associazione in regola con il pagamento della quota annuale possono prenderli in prestito, ai non soci è permessa unicamente la visione in loco.
Al fine di incrementare l’elenco, invitiamo tutti a contribuire con donazioni sia di pubblicazioni di uscita recente che più datate, grazie! :-)

N.

AUTORE

TITOLO

ANNO

1

FURLANETTO, Dario

La Fagiana. Riserva naturale orientata nel Parco Ticino. Guida naturalistica

1999

2

BOGLIANI, Giuseppe

FURLANETTO, Dario

Il Parco del Ticino. Scrigno di vita

1995

3

TAYLOR, Barbara

Rifiuti

1999

4

 

Atlante degli Anfibi e dei Rettili della Lombardia.

2004

5

BOCCA, Umberto

MAGNA, Francesco

Ticino. Natura, arte, storia, agricoltura, itinerari del Parco Lombardo.

2003

6

GARIBOLDI, Armando

Gli uccelli del Parco Ticino.

2001

7

MARCARINI, Albano

Il sentiero del Ticino. Itinerario E/1

2003

8

 AA.VV.

Il Fiume Ticino e i suoi principali affluenti. Indagine sulla qualità delle acque. Anno 2002

2003

9

 AA.VV.

Il primo atlante illustrato di ecologia.

2001

10

 AA.VV.

Quaderno di campo. Invito al biowatching.

1996

11

 AA.VV.

Le oasi naturali in provincia di Pavia. (30 schede)

1999

12

 AA.VV.

Pianura. Scienze e storia dell’ambiente padano. (n° 18)

2004

13

ANTONIETTI, Aldo

Flora del Verbano Cusio Ossola. Quaderni di natura e paesaggio del Verbano Cusio Ossola N.4

2005

14

BELTRAMONE, Mauro

SARTORI, Paola

Bibliografia dei parchi piemontesi.

2005

15

 AA.VV.

Uomini e parchi oggi. Aree protette e comunità locali. Per uno sviluppo sostenibile della montagna

 

16

GAROZZO, Dorotea

TASSI, Laura

I libri dell’estate. In montagna

2005

17

 AA.VV.

Enciclopedia illustrata. Natura

2005

18

CASALE Fabio

TONINELLI Valentina

La conservazione della biodiversità nelle Alpi occidentali

2005

19

 AA.VV.

Pianura. Scienze e storia dell’ambiente padano. (n° 19)

2005

20

BRUNO Silvio

Serpenti

1998

21

BUSA’ Emanuela

FENAROLI Luigi

Fiori di montagna

2004

22

RUFFO Sandro

Farfalle

1998

23

SERAFINI Domenico

Birdwatching in giardino

 

28

 AA.VV.

Pianura. Scienze e storia dell’ambiente padano. (n° 20)

2006

29

GALLI Loris

Guida agli Uccelli della ZPS “Beigua-Turchino” e del Parco del Beigua

2006

30

RADAMES Bionda

BORDIGNON Lucio

Atlante degli Uccelli nidificanti del Verbano Cusio Ossola

2006

31

CASALE Fabio

TONINELLI Valentina

CD-ROM Progetto LIFE Natura fiume Toce

2006

32

 AA.VV.

A tavola con Verdeconiglio. Per scoprire l’alimentazione biologica

2002

33

 AA.VV.

DVD TG Animal Planet

2006

34

 AA.VV.

Ecoguida all’uso degli elettrodomestici

2006

35

 AA.VV.

Curiosa la natura! Avventure nella biodiversità n Provincia di Pavia

2006

36

BONALI Fabrizio

D’AURIA Giovanni

Pianura. Monografia n. 8. Flora e vegetazione degli argini fluviali del Po cremonese

2007

37

BELTRAMONE Mauro

SARTORI Paola

Catalogo bibliografico delle aree protette italiane

2007

38

 AA.VV.

Gli Aironi. In provincia di Pavia tra cielo e risaie

2001

39

 AA.VV.

Biodiversità animale in ambiente urbano. Il caso della città di Pavia

2002

40

 AA.VV.

Pianura. Scienze e storia dell’ambiente padano. (n° 23)

2008

41

BONNER Hannah

Quando gli insetti erano grandi, le piante erano strane e i tetrapodi cacciavano sulla terra. Preistoria a fumetti sulla vita prima dei dinosauri

2003

42

BURGER Joanna

Uccelli

2007

43

MARIOTTI Mauro G.

MARGIOCCO Cinzia

Carta naturalistica della Lombardia. Un sistemo informativo territoriale per la conservazione della biodiversità

2002

44

PAREGLIO Stefano

Guida europea all’Agenda 21 locale. La sostenibilità ambientale: linee guida per l’azione locale

2004

45

MORETTI Elisa

Oltrepò. Infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso

2008

46

RAVASINI Maurizio

ANDREINI Marco

Il falco mediterraneo (DVD)

2009

24

CONSOLI Vito

Parchi da favola. 3 racconti per scoprire e rispettare i parchi e la natura

 

25

 AA.VV.

Psofo, Nananana e i loro amici. Storie d’insetti

2006

26

 AA.VV.

Laterizio e natura. La riqualificazione ambientale delle cave d’argilla

2005

27

 AA.VV.

Pianura. Monografia n. 7. Atlante corologico delle piante vascolari della provincia di Cremona

2006

Torna su

Consulta lo statuto dell'associazione scaricandolo tramite il link seguente.


Statuto Amici del Parco Le Folaghe

Torna su